Conto alla rovescia

Lilypie Second Birthday tickers

domenica 1 luglio 2012

Ps i love you

L'ultima volta ci siamo visti a novembre 2011 per una colica renale,ma la nostra vera frequentazione è iniziata a luglio 2008 con la prima gravidanza. Ah,che ricordi.
Ho visto la nascita del ps,il suo sfratto,la sua ricostruzione e ora ci sono anche le porte autarchie! Peccato che il personale sia sempre meno...

Ora,io il dolore lo sopporto abbastanza,il problema è che a me vengono cose strane e complicate.
Tipo coliche renali con fantomatica renella/calcoli o la mia amica cefalea con aura che si presenta quasi sempre con sintomi diversi che vanno dalla più banale nausea all'afasia e disturbi della scrittura ma anche difficoltà ad imparare una semplice frase.
Ah.
Prima del parto mi limitavo a banali maldi gola,principante!

Oggi dovevo andare ad un matrimonio,ma al terzo giorno di attacco di cefalea con aura non ho resistito e allora... Ps! Oltretutto essendo in dolce attesa ed avendo preso la tachipirina a casa hanno provato la strabiliante terapia dell'ossigeno che,dopo un iniziali micro miglioramento ha fatto forse peggio. Fortuna che giro con le indicazioni del mio neurologo e dopo 4 ore di mal di testa atroce hanno deciso di farmi il cortisone come consigliato.
Che diciamocelo,non è sta manna dal cielo,mi sarebbe servita un'altra dose che mi è vietata :(

Ah,quando potevo prendere il toradol o la novalgina!

Va bè,stasera faremo la coppietta (ormai Samu era già destinato ai nonni) e ci guarderemo la partita. :)



- Posted using BlogPress from my iPhone

lunedì 16 aprile 2012

Felicita'

È andare a riprendere Samu all'asilo e sentirsi dire
'Mamma,io ti ho aspettato'





Entrare in classe e vederlo correre incontro a te col sorriso.


E io sono stata 20 minuti seduta in macchina presa dai dubbi...

Lo lascio giocare anche un po' con gli altri bimbi o lo vado a perdere e me lo coccolo tutto?

L'asilo è la sfida piu' grande... Per una mamma...

Sai che all'asilo sta bene,gioca,si diverte,ma ti manca (anche se le cose da fare a te mica mancano).

E cosi un pomeriggio di vacanza dal lavoro diventa un pomeriggio con lui :)

domenica 15 aprile 2012

Quello che vorrei fare

Io seguo da un bel po' di tempo Mucca Sbronza perchè fa quello che vorrei riuscire a fare anche io : delle torte meravigliose! Poi ho scoperto anche le altre ricette che ho potuto provare e sono buonissime! Adesso ha indetto questo blogcandy che spero di vincere così ho una buona scusa per mettermi seriamente a provare a fare i dolci :)

venerdì 6 aprile 2012

Ogni cosa a suo tempo

Dopo la nascita di Samu,nella nostra cerchia di amici/conoscenti/parenti,sono nati diversi bambini e,non possono nascondere che il paragone mi veniva naturale.
Peró non era un paragone 'cattivo' nel senso 'ahhh,il tuo non cammina ancora invece Samu camminava già da solo a 10 mesi'
era piu' un paragone per rievocare gli atteggiamenti e le capacità che Samu ha mostrato.

Già dalla nascita alcune persone che lavorano con i bimbi ci avevano detto che Samu,dal punto di vista motorio,era più avanti.
Cosa ribadita anche dalla pediatra ,ma a cui non ho mai dato peso.

Poi,quando Samu aveva un anno,sono iniziati a nascere gli alti bimbi e,col tempo,ho capito cosa mi avevano detto le persone su Samu.

Ogni bimbo ha i suoi tempi e non trovo importante imparare le cose a tempo di record,ma sono un po' spaventata.

I paragoni mi hanno fatto capire che Samu era più svelto e che questo ha comportato anche una maggior indipendenza.
Il primo Natale sarebbe stato certamente più pesante se non avesse mangiato da solo o se si teneva a mala pena dritto.
Così anche il primo compleanno se oltre a star dietro agli invitati dovevo anche portarmi lui in braccio e imboccarlo.

Ecco,questo per dire che se sei abituato ad un certo livello,passare ad un altro più basso da' un po' di pensieri.

Si,sono un po' impensierita da un secondogenito più tordellone.
Non perchè ci sia qualcosa di male nell'avere tempi più lunghi,ma dico 'sono tarata su un tipo come Samu,riusciró a stare dietro ad un tipo opposto?'
Avró la capacità e la pazienza di adattarmi e riusciró a trovare un equilibrio tra i due (il lavoro e la casa)?

Samu mi ha sollevato da un bel pezzo di lavoro essendo com'è.
Lo vedo con mio cugino e suo figlio,1 anno ed è ancora neonato nel fare,il lavoro è doppio.

Ma forse i miei sono semplici dubbi sui secondogeniti che hanno tutti i genitori...

Male che vada Samu mi darà una mano :)


- Posted using BlogPress from my iPhone

giovedì 5 aprile 2012

Gli ultimi arrivati

Samu è entrato all'asilo solo a marzo,quindi è stato l'ultimo.
Di altri genitori non ne abbiamo ancora conosciuti sopratutto perchè esce alle 13,30 e ci sono sempre andati i nonni a prenderlo.
In compenso noi ci siamo fatti conoscere ��
Ieri abbiamo vinto il primo premio della lotteria di Pasqua



Fino a ieri mattina mi ero abilmente tenuta fuori dalla lotteria,ma ieri la maestra mi ha fermato e non ce l'ho proprio fatta a dire di no. E non è servito nemmeno non avere soldi dietro.

Della serie che quando deve succedere succede.

Samu,neanche a dirlo,è contentissimo di aver vinto ��


-Posted using BlogPress from my iPhone

martedì 3 aprile 2012

Insieme

Fino a che punto è giusto stare insieme?
Se ad un certo momento ci accorgiamo che vogliamo cose diverse dalla vita,è giusto fare di tutto per tornare a seguire la stessa strada?
Oppure è piu' giusto scegliere 'IO' invece di 'NOI'?

Se il NOI è diventato troppo pesante da sostenere,cosa ci spinge ad andare avanti senza mollate tutto?

Se il NOI non è più un NOI ma un IO più TE,anzi,un po' più IO che TE,cos'è che ci fa stare insieme?
L'abitudine?
La paura?

A volte le incomprensioni iniziano a prendere il sopravvento,ma nonostante questo c'è un NOI,un IOpiùTE che racchiude gli stessi sogni,le stesse speranze e gli stessi desideri e si impegna a realizzarli.
A volte il NOI invece è solo un IO e TE in cui si condivide solo la quotidianeità ma i sogni,i desideri e le speranze hanno preso due strade diverse e ci si trova ad andare avanti con un NOI svuotato del significato iniziale.

Che senso ha stare insieme se non si riesce più a capirsi o a desiderare le stesse cose?

Quanto è importante lo stare bene con qualcuno e l'amore,se peró si è sfasati sul percorso di vita che si vuol seguire?
Ha senso stare insieme ma senza camminare a fianco?



- Posted using BlogPress from my iPhone

lunedì 26 marzo 2012

Tutti al circo!

Sabato siamo andati al circo.


L'ultima volta che sono andata al circo avevo,a dire tanto,5 anni.
Non pensavo neppure andasse più di moda il circo,invece c'era tanta gente.
La calca per entrare era degna dei più grandi concerti.

Comunque,le 2 ore di spettacolo sono passate senza gravi danni specialmente perchè Samu si è divertito molto.
Nonostante siano tutte cose già viste.
Naturalmente ha fatto la foto sopra l'elefantina ('io da solo mamma') e toccato il serpente ancora prima che la signorina gli dicesse di non aver paura -_-".




- Posted using BlogPress from my iPhone

domenica 18 marzo 2012

Sorprese notturne

Ore 3.23. Domenica mattina.

No,non sono rientrata ora.
Sono sveglia da 2 ore con mal di gola e febbre a 38.

Non sarebbe nemmeno male: Samu tanto va all'asilo ed io mi riposo un po'.
Ma no! Sarebbe troppo facile!

Lunedì è festa,le scuole sono chiuse e devo portare Samu alla visita ortottica.

Perchè ricordatevi,la febbre è bella finchè si va a scuola,poi,specie se hai una famiglia,arriverà (sia la tua che quella dei pargoli) sempre in momenti inopportuni!

Detto questo torno al mio dolore che non diminuisce nemmeno col benagol menta fredda e ho lo spray scaduto :(


- Posted using BlogPress from my iPhone

giovedì 1 marzo 2012

Benvenuto Marzo!

Ci siamo.
Marzo è arrivato.
Il compleanno del Samulo è in arrivo. Peccato che ho completamente perso la nozione del tempo -___-"
In pratica pensavo di avere ancora 2 settimane per preparare tutto ed invece ho solo qualche giorno...
E per fortuna che è Darling a fare 30anni quest'anno...
A parte la vecchiaia che incombe,mi sono ripresa e siamo a buon punto.
Che poi c'è da dire che una parte l'avevo già pronta da metà febbraio,poi vuoi l'influenza,vuoi il viaggetto,vuoi che sono in ansia (e in ritardissimo con la preparazione) per l'asilo,qualcosa doveva pur sfuggirmi!

Torno a ricamare topini per l'asilo...

mercoledì 22 febbraio 2012

- 20 giorni

Vi avviso che è un post mammesco e lacrimoso (ogni tanto ci vogliono :) )

Tra 20 giorni è il compleanno di Samulo...
3 anni.
Il secondo traguardo importante.
Ma ci pensate che questo gnometto fa già 3 anni?!!!
Mi sembra ieri che ero qui a lamentarmi che non voleva saperne di nascere...

Questi 3 anni insieme mi sono sembrati un'eternità. Da quando è arrivato è come se ci fosse sempre stato...
la vita prima di lui è un ricordo offuscato,confuso e lontano.
Allo stesso tempo peró,questi 3 anni sono volati.
Davvero,mi sembra ieri che stavo maledicendo tutto il personale di ostetricia dell'ospedale perchè non mi volevano indurre e poi perchè non mi volevano visitare.
Riesco ancora a sentire l'odore di neonato che aveva.
L'emozione dei primi passi
il mal di schiena perchè a 6 mesi voleva camminare.
La disperazione (mia) perchè non voleva stare da solo e la mattina quando mi preparavo dovevo portarmelo dietro nel seggiolone perchè ancora non camminava.

Abbiamo vissuto tanti fantastici momenti.
Momenti che,sebbene impressi nella mia memoria,mi sembra che possano sparire da un momento all'altro.

Questi primi 3 anni sono stati importanti per Samu e sono felice che li abbiamo potuti passare insieme. Che ho ripreso a lavorare tardi e che comunque è stato con persone che gli vogliono bene e con cui ha creato un bel legame.

Tra 21 giorni inizierà il percorso più lungo e più importante della sua vita: inizierà l'asilo.
Quanti pensieri sull'asilo! Ma merita un post tutto suo.

Il mio piccolo ometto adesso dorme e sta affrontando la sua prima malattia,un influenza lunga una settimana.
È proprio un'età di grandi cambiamenti.

Ma rimane il mio cucciolotto che posso rivoltare come voglio... Almeno per un altro anno :)

- Posted using BlogPress from my iPhone